The Golden Goose Book Review

The Golden Goose Book Review

Un questa dei maestri siderurghi newyorkesi interessante pi che altro per la resa sonora estrema, in un contesto noise particolarmente acido ed esasperato, festa di riverberi che i pi potrebbero considerare atroci ma che non ha lasciato danni significativi al mio udito neanche nel breve periodo (se il tutto si fosse svolto al chiuso, in un piccolo club, temo che l non sarebbe stato altrettanto benevolo, vabb Ecco quindi che, se dal punto di vista squisitamente musicale sarebbe anche possibile avanzare delle riserve su spettacoli di questo tipo, a livello formale lo show degli A Place To Bury Strangers risultato s ostico ma anche alquanto godibile, nella sua furibonda e sfontata naturalezza post rock. Avessi dovuto scriverne io il report avrei incontrato pi di una difficolt nella ricostruzione della relativa scaletta: non che non mi fossi preparato a riguardo, anzi, lo faccio sempre e questa circostanza non ha fatto eccezione. Solo che stata veramente impresa ardua riconoscere le canzoni in quella guazza rumorosa e schizzatissima, motoristica verrebbe da dire.

Ancora Fleshtones. Non si tratta certo del capolavoro di quella che Scaruffi ha definito più importante band di revival di tutti i tempi ma in fondo nemmeno prova ad esserlo. Sa che sarebbe inutile. The great tragedy ended in farce. Times, Sunday Times (2016)It becomes more difficult to be angry at politicians fiddling their expenses if we are weeping with them over their personal tragedies. Times, Sunday Times (2016)I am so happy her owner has some joy back in her life after this tragedy.

E invece siamo qui a combattere l’umidità, il crespo, i capelli a fungo. Manco fossimo finite nelle paludi della Florida o in centro a Singapore. Tant’è, speravamo di poter sfoggiare runway hair, fluenti come le modelle di Victoria’s Secret, ma siamo qui a continuare a spostar righe, mettere ciocche dietro le orecchie, tenerci il cappuccio in ufficio..

Il pressing della coppia Matteo Salvini Luigi Di Maio per le elezioni anticipate g a luglio crea nervosismo sui mercati e mette sotto pressione i titoli di Stato italiani. E l di un voto ravvicinato, gi a luglio quando gran parte degli investitori si aspettava pi tempo, a mettere sotto pressione i titoli di Stato italiani, il cui spread oggi ha superato i 130 punti base con una volata di 10 centesimi del rendimento decennale. Lo dicono gli analisti interpellati dall in una giornata nervosa anche per Piazza Affari, scesa fino a oltre il 2,2% mentre l tiene.

Lascia un commento